ANNALU


Annaluisa Giansante, in arte Annalu, nacque nel 1985 in una calda giornata di giugno. Trascorre la sua infanzia e la sua completa adolescenza a Montesilvano, una città marittima della provincia di Pescara.

Si può dire che la musica è cresciuta con Annalu quasi in maniera simbiotica, accompagnandola in ogni momento della propria vita.
Annalu, infatti, scopre la musica alla cucciola età di 8 anni,quando ai tempi delle elementari preferiva ricordare le poesie a memoria rivisitandole come filastrocche da poter canticchiare: dice che era l’unico modo che le permetteva di ripeterle alla maestra, alla perfezione.
Si incuriosisce del mondo musicale a 11 anni, quando un amico le dedicò una sonata alla sua chitarra classica, e ne rimase talmente emozionata e colpita che decise di intraprendereanche lei gli studi classici di chitarra, che seguì per 7 anni, per poi continuare nello studio del canto di operetta, jazz, pop leggero e musical per altri 4 anni.Pochi anni più tardi rimane affascinata anche da un altro strumento, il pianoforte, che studia privatamente per un altro anno.

Durante questi anni di formazione il metodo dell’interpretazione e dell’esecuzione non è l’unico che Annalu segue per approcciarsi alla musica. Infatti lei scopre anche un altro modo che la fa sentire ancora più unita, intima alla musica, ed è quello della scrittura e della composizione di canzoni e melodie proprie. Questo avviene alla sola età di 12 anni.
Da qui comincia la sua piccola e intima carriera di cantautrice: dapprima si sviluppa solo tra le quattro mura della sua casa natale, in cui oscilla tra il pianoforte e la chitarra, tra la composizione dei testi in lingua italiana e quella in inglese, tuttora la sua preferita, per poi proseguire le proprie produzioni in alcuni dei più prestigiosi studi italiani .

Oltre la carriera di cantautrice Annalu sviluppa anche un’altra via parallela, sempre nel settore musicale, ovvero quella di autrice internazionale.
Annalu lavora ed ha lavorato per:
Emi, Twenty Century Fox, Disney L.A., Rosso al Tramonto, Cama Records, One Cent, , Kalimasu Productions, Brando Multimedia, Bonnier Amigo Music Group, Xnote.

Annalu scrive per:
Amy Diamond – Yellow shirt(3:28). Album ‘Music in motion-Music in motion Golden Edition’ (Bonnier Amigo). Credits: l’ album contiene canzoni prodotte dal noto Max Martin (produttore Pink, Katy Perry, Britney Spears, Backstreet boys).
Jacopo Sarno – Non so volare(2:55), In ogni attimo(2:57), Senza regole(3:15). Album ‘1989’ (Emi-Disney L.A.) .
Valerio Scanu – Per te(3:39). Album ‘Valerio Scanu-Valerio Scanu Limited Edition’. Credits: l’ album vanta la collaborazione con grandi nomi della musica italiana quali Desmond Child, Alan Sorrenti, Bungaro, Saverio Grandi.
Sarah Jane Olog – Ora che(single-hit, 3:36). Credits: Sarah Jane è vocalist di RadioDue nel programma “SuperMax”, condotto da Max Giusti e Francesca Zanni.
Lucya Russo – Wake me up(single-hit 2:57). Credits: la produzione del brano è curate da Enrico Palmosi(Kikko), produttore artistico dei Modà e Studio3.
Annalisa Minetti – Mordimi(single-hit 3:29). Album ‘Nuovi Giorni’ .Credits: la produzione del brano è stata curata da Nicolò Fragile(già arrangiatore e produttore di Stadio, Mina, Eros Ramazzotti, Celentano.., Gotthard).

Annalu canta la colonna sonora del film
Jack Said – No way out(3:19) Credits: il brano è prodotto da Nicolò Fragile. Il video musicale è stato girato da Stefano Bertelli (regista per Caparezza, Cesare Cremonini, Mata sui Tubi, Alex Britti)
e scrive per il film
Il topolino Marty 2 – Un mondo a colori(3:30). 20th Century Fox. Cantato da Giulia Cooky.

Annalu apre i concerti per:
Modà, Rossana Casale, Piero Mazzocchetti .